Questa settimana, all’interno della nostra rubrica “Notizie curiose dal mondo”, vogliamo parlarvi di un docufilm molto divertente che racconta quello che in Finlandia è diventato un vero e proprio sport: le gare con i cavalli di legno.

Ebbene sì, lo racconta Hobbyhorse Revolution, un docufilm (qui il trailer https://www.youtube.com/watch?v=flTg90kCv_8 ) che presenta il mondo di queste gare e gli appassionati, ma anche le difficoltà che questi si trovano ad affrontare di fronte a chi li prende in giro, sostenendo che lo sport da loro amato “è la cosa più stupida del mondo”, cosa che spingerebbe molti dei 10.000 appassionati stimati in Finlandia a non pubblicizzare troppo la loro passione.

Il lungometraggio racconta di come le ragazze (si tratta di uno sport prettamente femminile) si allenino per molte ore la settimana, affrontano gare a livello nazionale in cui viene giudicata la postura, la camminata e ovviamente i salti.

Come si nota dalle immagini, le atlete utilizzano un cavallo di legno, esattamente quelli con cui i bambini giocano, con la testa di peluche e il corpo costituito da un manico di legno.

Questo sport particolare ha un certo seguito in Finlandia da circa una decina d’anni, ma è solo da pochi mesi che ha avuto notorietà internazionale, dopo che la regista Selma Vilhunen ha scoperto l’esistenza di questo sport ed ha deciso di dedicargli un breve film, intitolato “Hobbyhorsing Revolution”, che ha anche una sua pagina Instagram: https://www.instagram.com/hobbyhorserevolution/


Questa settimana vi portiamo nel magico mondo dei pony, a scoprire una scuola di equitazione davvero originale, parliamo deI “Team la Pista”.

Questo progetto nasce dalla volontà di Simone Sordi e di Susanna Bordone di creare una scuola di equitazione di alto livello che riuscisse a coinvolgere tutte le fasce di età. Proprio in questa ottica si sviluppa il progetto del pony club agonistico, il quale da la possibilità, a tutti gli allievi del team, di cimentarsi nelle principali discipline: salto ostacoli, gimkane, gimkane-jump e completo.

Con il passare del tempo la squadra agonistica è diventata una vera e propria famiglia in cui si condivide tutto; dalle emozioni ai valori, dalle esperienze ai sacrifici, fino alle tanto agognate vittorie.
Tra queste spicca la vittoria ai campionati regionali pony ludico nel Maggio del 2017 dove il podio è diventato tutto giallo! In quell’occasione la squadra era composta da: Camilla Zizza con Caramel, Matteo Boldrini con Markus, Lorenzo Boldrini con Geja, Elisa Di Stefano con Marylin, Sofia Civardi con Markus, Sara Maiocchi con Bright, Emma Groppaglio con Bright, Gaia Piccino con Geja, Stefano Muzzu con Ozieresa e Sofia Pollini con Bright.

Ognuno di questi binomi ha una storia particolare: un intreccio di emozioni, delusioni e vittorie, il tutto legato dalla medesima passione: l’equitazione e l’attaccamento al Team.
Da quel giorno, gli allievi del Team La Pista hanno intrapreso un cammino fino al conseguimento del brevetto, crescendo dal punto di vista sportivo e agonistico. I nuovi iscritti hanno iniziato un percorso fatto di scoperte, prove e divertimento che potrà poi portarli ad importanti conquiste e soddisfazioni.

 

Per info sulla realtà del Team La Pista vi consigliamo di visitare il loro sito internet: www.teamlapista.it