LA CURIOSITÁ DEL MESE: HORSE DIPLOMACY

Ad inizio Gennaio il Presidente Francesce Emmanuel Macron, durante una visita di stato in Cina, ha regalato al Presidente Cinese, Xi Jinping, un cavallo purosangue di otto anni, chiamato Vesuvio, cavallo che il presidente aveva ammirato a Parigi, nella sua ultima visita durante una parata istituzionale.

Dietro a questo importante dono c’è un sottile gioco di parole, infatti la traslitterazione in caratteri cinesi di Macron (Makelong) significa letteralmente “il cavallo doma il dragone“.

Secondo la politica estera, questo gesto potrebbe avere diverse sfaccettature, indubbiamente è un regalo diplomatico senza precedenti, un simbolo dell’eccellenza francese, come ha puntualizzato il suo staff.

 

Chissà che strade aprirà questo meraviglioso cavallo purosangue nella diplomazia mondiale..

Share this post