Termini e Condizioni di Vendita

Condizioni generali di vendita, sito accademia italiana

1. SCOPO DEL PRESENTE DOCUMENTO
Le presenti Condizioni Generali di vendita (di seguito “Condizioni Generali”) disciplinano la vendita ai consumatori finali (di seguito “Clienti”) dei capi di abbigliamento e relativi accessori (di seguito “Prodotti”) commercializzati da Il Progetto S.r.l. proprietario del marchio ACCADEMIA ITALIANA (di seguito “Il Progetto”) attraverso l’area dedicata del sito internet www.accademiaitalianastyle.com seguendo le procedure riportate all’interno del medesimo tra Il Progetto e i Clienti, saranno regolati dalle presenti Condizioni Generali.
I Prodotti potranno essere commercializzati, attraverso il sito internet www.accademiaitalianastyle.com, unicamente nei paesi elencati nel menù di accesso all’area dello SHOP on LINE, per accedere a quest’area è necessario completare la procedura di registrazione  al sito con Nome Utente e Password.
Ai fini delle presenti Condizioni Generali, per consumatore finale si intende qualsiasi persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta.
I Prodotti sono commercializzati da Il Progetto s.r.l. , con sede in Piazza Italia 11 –  23807 Merate (LC) –  P.IVA/C.F. 02930270133 – R.E.A. 1948473.
Per ogni informazione inerente le presenti Condizioni Generali e/o gli acquisti effettuati sulla base delle medesime gli interessati potranno scrivere alla casella di posta ordini@ilprogettomerate.it

 

2. MODALITA’ DI CONCLUSIONE DEL CONTRATTO
Le informazioni ed i dettagli contenuti nell’area riservata all’e-commerce sul sito www.accademiaitalianastyle.com non devono essere considerate offerte: esse costituiscono semplicemente un invito rivolto ai Clienti a concludere affari attraverso l’inoltro di proposte di acquisto.

La proposta di acquisto dei Prodotti viene formulata dal Cliente al momento dell’invio del modulo d’ordine in formato elettronico che il Cliente dovrà compilare e confermare nella schermata di riepilogo d’ordine.

La proposta di acquisto non potrà contenere un numero di Prodotti superiore a 10.

E’ altresì prevista la facoltà per il Cliente di indicare un luogo di spedizione diverso da quello riportato nella compilazione dei propri dati anagrafici.

Una volta inviato il modulo d’ordine, viene visualizzata una pagina riepilogativa dell’ordine ed inviata una e-mail di conferma della ricezione dell’ordine.

Con l’invio del modulo d’ordine il Cliente accetta che l’eventuale contratto di acquisto sarà regolato dalle presenti Condizioni Generali. Pertanto tutti gli ordini sono soggetti all’accettazione da parte de Il Progetto, che si riserva, a proprio insindacabile giudizio, il diritto di non dare corso a qualsiasi proposta d’ordine nel caso in cui:

  • I dati forniti dal Cliente al momento della compilazione del modulo d’ordine siano incompleti o non corretti;
  • Il Cliente non sia qualificabile come consumatore finale o non soddisfi i requisiti per dare corso alle condizioni di pagamento;
  • I Prodotti ordinati non siano disponibili. A tal fine Il Progetto, non sarà ritenuta responsabile per variazioni della disponibilità di alcuni Prodotti. Qualora solo parte dei Prodotti ordinati non siano disponibili e non sussistano altre cause che possono legittimare la mancata accettazione della proposta d’ordine, Il Progetto potrà dare seguito alla proposta d’ordine limitatamente ai Prodotti disponibili;
  •  La destinazione dei Prodotti è situata in un paese non compreso tra quelli elencati nel menù di accesso all’area dello SHOP on LINE.

Nei casi sopra indicati, Il Progetto provvederà ad informare il Cliente tramite posta elettronica che la proposta d’ordine non è stata accettata (in tutto o in parte) specificandone i motivi e, pertanto, il contratto non è concluso. In tal caso, Il Progetto rimborserà al Cliente eventuali somme già versate da quest’ultimo.

Il contratto di acquisto tra il Cliente eIl Progetto si concluderà unicamente nel momento in cui l’ordine del Cliente è accettato da Il Progetto. In tal caso, Il Progetto trasmetterà al Cliente, all’indirizzo di posta elettronica fornito da quest’ultimo, la conferma che l’ordine d’acquisto è in corso di esecuzione.

3. PREZZI E CONDIZIONI DI PAGAMENTO
3.1. I prezzi di vendita dei Prodotti, le spese di spedizione e le modalità di pagamento sono quelle riportate nel Sito e sono espressi in Euro.
I prezzi di vendita dei Prodotti includono l’IVA ma non includono le spese di spedizione, che si aggiungeranno all’importo totale dovuto. Il Progetto si riserva il diritto di modificare i prezzi riportati sul Sito in qualsiasi momento; in ogni caso, la modifica dei prezzi non si applicherà ai prodotti oggetto di ordini già inviati dal cliente. In nessun caso Il Progetto potrà essere ritenuto responsabile per eventuali variazioni di prezzo.

3.2 Il Cliente si impegna a corrispondere il prezzo dei Prodotti acquistati utilizzando il sistema Paypal, che grazie all’utilizzo di protocolli con crittografia SSL 128 bit garantisce la sicurezza delle transazioni on line. Per questo motivo Il Progetto non viene a conoscenza dei dati relativi alla carta di credito del Cliente.

4. MODALITA’ DI SPEDIZIONE DEI PRODOTTI
4.1. I Prodotti saranno spediti entro 48 ore. Le spese di trasporto sono a carico del Cliente, e possono variare in base alla destinazione della merce.
A spedizione avvenuta, Il Progetto provvederà ad inviare al Cliente un’e-mail di avviso di avvenuta spedizione con indicazioni su come monitorare la spedizione. In caso di ritardi di spedizione derivanti da cause indipendenti dalla volontà di Il Progetto, il Cliente sarà tempestivamente avvisato dal servizio clienti di Il Progetto.
Le spedizioni vengono effettuate solo nei paesi elencati nel menù di accesso all’area dello SHOP on LINE.

4.2. I rischi relativi ai Prodotti passano al Cliente al momento della consegna dei Prodotti al corriere.

5. DIRITTO DI RECESSO
5.1. ll Cliente ha diritto di recedere senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 giorni decorrenti dal giorno di ricevimento dei Prodotti acquistati in base alle presenti Condizioni Generali.

5.2. Il recesso potrà essere esercitato, entro il termine di cui al superiore articolo 5.1., mediante la
restituzione dei Prodotti acquistati, previa necessaria attivazione della procedura di reso che si attua con la spedizione di una mail all’indirizzo ordini@ilprogettomerate.it nella quale il cliente comunicherà che intende avvalersi della facoltà di recedere dall’acquisto. Il Progetto confermerà l’attivazione della procedura di reso inviando al cliente  a mezzo mail il Modulo di Reso contenente le istruzioni necessarie.

5.3. E’ condizione essenziale per l’esercizio del recesso da parte del Cliente che l’integrità dei
Prodotti che si intendono restituire sia preservata. In particolare i Prodotti non dovranno essere
stati utilizzati, indossati, lavati o danneggiati; il cartellino identificativo deve essere ancora
attaccato ai Prodotti, così anche le varie etichette di composizione e di lavaggio.

5.4. Il Cliente potrà restituire i Prodotti tramite spedizioniere di propria scelta o tramite lo spedizioniere indicato da Il Progetto nel modulo di reso che il cliente ricevera’ via mail. La disciplina dei costi per la restituzione dei prodotti è regolata al successivo articolo 6.2.
I Prodotti restituiti devono essere inviati a Il Progetto in una sola spedizione. Pertanto Il Progetto si riserva il diritto di non accettare Prodotti facenti parte del medesimo ordine che siano stati restituiti in momenti diversi. I riferimenti del corriere sono riportati nel Modulo di Reso di cui al punto 5.2. I Prodotti dovranno essere restituiti utilizzando il medesimo imballo di spedizione.

6. TEMPI E MODALITÀ DI RIMBORSO DEL PREZZO DEI PRODOTTI RESTITUITI, MODALITA’ DI SOSTITUZIONE DEI PRODOTTI
6.1. Qualora il recesso sia stato esercitato nei termini ed alle condizioni stabilite al superiore articolo 5 e gli accertamenti sui Prodotti restituiti per effetto del recesso si siano conclusi positivamente, Il Progetto provvederà ad inviare al Cliente, via posta elettronica, la relativa conferma dell’accettazione dei Prodotti restituiti.

6.2. In conseguenza di quanto sopra, Il Progetto effettuerà il rimborso delle somme versate dal Cliente per l’acquisto, al netto di eventuali sconti e/o promozioni.
Le spese dirette di restituzione dei Prodotti a Il Progetto sono a carico del Cliente per i seguenti casi:
a) Qualora il Cliente decida di utilizzare uno spedizioniere di propria scelta, il Cliente dovrà versare
a quest’ultimo i relativi costi di spedizione, che costituiranno gli unici costi a carico del Cliente per
l’esercizio del recesso.
b) Qualora il Cliente decida di utilizzare lo spedizioniere indicato da Il Progetto nel modulo di reso, il Cliente non dovrà effettuare in prima persona il pagamento delle spese di restituzione dei Prodotti acquistati. Il pagamento delle spese di restituzione dei Prodotti acquistati sarà effettuato, per conto del Cliente, direttamente da Il Progetto, che libererà il Cliente pertanto da ogni obbligo di pagamento verso lo spedizioniere. Il Progetto, per il pagamento della restituzione, tratterrà infatti dal rimborso una somma a forfait pari al costo in precedenza sostenuto per la spedizione e consegna al domicilio del Cliente dei Prodotti acquistati.
Inoltre, dal momento della riconsegna dei Prodotti acquistati allo spedizioniere indicato da Il Progetto nel Modulo di reso, Il Progetto esonera il Cliente da qualsiasi responsabilità in caso di smarrimento danneggiamento dei Prodotti durante il trasporto.
Qualunque sia la modalità di pagamento utilizzata dal Cliente, Il Progetto effettuerà il rimborso nel minore tempo possibile e comunque entro trenta (30) giorni dalla data in cui Il Progetto è venuto a conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso da parte del Cliente previa verifica del rispetto di tutti i requisiti necessari per l’esercizio del diritto di recesso.
Il rimborso avverrà secondo il metodo di pagamento utilizzato al momento dell’acquisto online.

6.3. Qualora non vi sia corrispondenza tra il destinatario dei Prodotti indicato nel modulo d’ordine
ed il soggetto che ha eseguito il pagamento delle somme dovute per il loro acquisto, il rimborso
delle somme, in caso di esercizio del diritto di recesso, sarà eseguito da Il Progetto, in ogni caso, nei confronti di chi ha effettuato il pagamento.

6.4. Quanto sopra esposto vale anche come procedura per la sostituzione dei prodotti. Ovvero il cliente che intende sostituire un prodotto con altro preferito, dovra’ seguire la procedura indicata per i casi di Recesso (vedi punti 5.1; 5.2; 5.3; 5.4 e 6.1; 6.2; 6.3), successivamente il cliente procedera’ all’acquisto di un nuovo prodotto, secondo le disponibilita’ che lo SHOP on LINE del sito www.accademiaitalianastyle.com indichera’.

7. PRODOTTI
7.1. I Prodotti illustrati nel Sito sono prodotti a marchio Il Progetto. Le caratteristiche di ciascun Prodotto sono riportate sul Sito all’interno di ogni scheda prodotto, tuttavia i colori del medesimo potrebbero non essere corrispondenti a quelli reali per effetto del browser internet e del monitor utilizzato.

7.2 Nel caso in cui il Cliente ritenga che i Prodotti acquistati siano difettosi potrà restituirli:
a) attivando la procedura di reso che comunichera’ a mezzo mail all’indirizzo ordini@ilprogettomerate.it entro 14 giorni dalla data di ricevimento dei Prodotti in questione.
b) spedendoli al seguente indirizzo: Il Progetto S.r.l. con sede in Piazza Italia 11 –  23807 Merate (LC), come descritto nella procedura di rientro merce al punto 5.2..

7.3 Il Progetto esaminerà attentamente il Prodotto restituito che dovrà essere integro come riportato al punto 5.3 e comunicherà la conferma o meno dell’accettazione del Prodotto restituito. Nel caso di accettazione dei Prodotti difettosi, Il Progetto provvederà al rimborso delle somme pagate al Cliente.

8. PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI
Per quanto concerne tutti gli adempimenti relativi alla raccolta, trattamento, dei dati personali del Cliente ed alle relative finalità si fa rinvio all’apposita informativa contenuta nel Sito.

9. LEGGE APPLICABILE E RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE
9.1. Le Condizioni Generali di Vendita sono regolate dalla legge italiana ed in particolare dal decreto legislativo 6 settembre 2005 n. 206 (Codice del consumo) con specifico riferimento alla normativa in materia di contratti a distanza e dal decreto legislativo 9 aprile 2003 n. 70 su taluni aspetti concernenti il commercio elettronico.
Per qualsiasi controversia relativa alla validità, interpretazione o esecuzione delle presenti Condizioni Generali di vendita e limitatamente ad acquisti nell’ambito della comunità Europea, la competenza territoriale è del giudice del luogo ove è avvenuta la consegna della merce.